L’ASSOCIAZIONE

L’Associazione Noi Allergici OdV, fondata a giugno del 2019, ha come finalità assicurare il miglioramento della qualità della vita delle persone con malattie allergiche (nello specifico allergopatie respiratorie come rinite e asma bronchiale, allergopatie da farmaci, veleno di insetti, allergopatie da alimenti, dermatiti allergiche e orticaria).
E un’organizzazione di volontariato non profit formata costituita da pazienti allergici, adulti e genitori di bambini che soffrono di allergia, ed è stata fondata con l’intenzione di far crescere la sensibilità di tutti nei confronti di questa patologia, diffusa, ma spesso sottovalutata.

Cosa Facciamo

L’Associazione, avvalendosi in modo prevalente dell’attività di volontariato dei propri associati, promuove tutte le azioni volte al miglioramento della integrità fisica, psicologica dei pazienti allergici attraverso lo svolgimento delle seguenti attività di interesse  generale, di cui all’art. 5 del Codice del Terzo settore:

a) interventi e servizi sociali ai sensi dell’articolo 1, commi 1 e 2, della legge 8 novembre 2000, n. 328, e successive modificazioni, e interventi, servizi e prestazioni di cui alla legge 5 febbraio 1992, n. 104, e alla legge 22 giugno 2016, n. 112, e successive modificazioni;

b) prestazioni socio-sanitarie di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 14 febbraio 2001, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 129 del 6 giugno 2001, e successive modificazioni;

c) educazione, istruzione e formazione professionale, ai sensi della legge 28 marzo 2003, n. 53, e successive modificazioni, nonché’ le attività culturali di interesse sociale con finalità educativa;

d) interventi e servizi finalizzati alla salvaguardia e al miglioramento delle condizioni dell’ambiente e all’utilizzazione accorta e razionale delle risorse naturali, con esclusione dell’attività, esercitata abitualmente, di raccolta e riciclaggio dei rifiuti urbani, speciali e pericolosi, nonché’ alla tutela degli animali e prevenzione del randagismo, ai sensi della legge 14 agosto 1991, n. 281;

e) ricerca scientifica di particolare interesse sociale;

f) organizzazione e gestione di attività culturali, artistiche o ricreative di interesse sociale, incluse attività, anche editoriali, di promozione e diffusione della cultura e della pratica del volontariato e delle attività di interesse generale di cui al presente articolo;

g) formazione extra-scolastica, finalizzata alla prevenzione della dispersione scolastica e al successo scolastico e formativo, alla prevenzione del bullismo e al contrasto della povertà educativa; in special modo il contrasto al bullismo è fatto attualmente attraverso i nostri progetti educativi e informativi dedicati alla scuola. Come obiettivo secondario all’informazione sulle malattie respiratorie e allergiche.

h) beneficenza, sostegno a distanza, cessione gratuita di alimenti o prodotti di cui alla legge 19 agosto 2016, n. 166, e successive modificazioni, o erogazione di denaro, beni o servizi a sostegno di persone svantaggiate o di attività di interesse generale a norma del presente articolo.

Aree di intervento

L’associazione, per il perseguimento dello scopo sociale e compatibilmente con le attività di interesse generale elencate, potrà svolgere le seguenti attività specifiche:

Offrire supporto e proporsi come punto di riferimento alle persone affette dalle malattie sopracitate, alle loro famiglie anche nei rapporti con gli enti istituzionali attraverso un sistema integrato di interventi e servizi sociali, finalizzato alla promozione di interventi per garantire qualità della vita e pari opportunità (L.328/2000)

Condividere informazioni, notizie, esperienze, favorendo l’empowerment del paziente per migliorare la sua partecipazione attiva ai processi che riguardano la propria salute;

Favorire la promozione e la conoscenza della malattia, delle terapie disponibili, della prevenzione (anche ambientale, poiché l’ambiente è considerato un fattore di rischio per tali patologie), della gestione quotidiana, delle strutture ospedaliere specializzate nella gestione di tali malattie attraverso la pubblicazione e divulgazione di materiale informativo e l’organizzazione e promozione di incontri e convegni;

Promuovere e partecipare a studi e ricerche scientifiche favorendo la ricerca anche attraverso l’istituzione di borse di studio, donazione di attrezzature elettromedicali o sostegno economico nel reperire farmaci al fine di promuovere il benessere della popolazione;

■ Promuovere la divulgazione della documentazione scientifica e le informazioni per favorire la diffusione della cultura e delle conoscenze in tema di malattie allergiche;

■ Favorire l’inclusione sociale dei soggetti allergici anche attraverso l’organizzazione di attività formative e ludico-ricreative residenziali;

Monitorare il rispetto e l’attuazione delle normative e sollecitare le normative sociali e sanitarie a tutela delle persone con allergopatie;

■ Ogni altra attività compatibile e coerente con le attività di interesse generale come sopra individuate.

La suddetta associazione agirà sempre ed esclusivamente in accordo con la programmazione congiunta con Federasma e Allergie,  on esercitando attività in concorrenza, secondo i suoi principi istituzionali ed il suo codice etico impegnandosi a rendicontare ed armonizzare la propria attività secondo i regolamenti sottoscritti tra l’associazione e la federazione.

Essere soci è … essere in tanti ad aiutare!

 

Contiamo sul tuo sostegno

NEWS

CALENDARIO DEI POLLINI E MICOFITI

L’Unità Operativa di Allergologia del Presidio Unico Ospedaliero di Civitanova Marche fornisce periodicamente un calendario relativo alla concentrazione dei pollini …
Leggi articolo

Carenza Personale Sanitario e Ampliamento degli accessi ai relativi corsi universitari

Nel mentre stiamo vivendo con difficoltà, paura e disorientamento questo particolare momento storico, la Noi Allergici Odv ha evidenziato più …
Leggi articolo

Influenza, Covid-19 e patologie invernali

Suggeriamo questo video che parla di “Influenza, Covid-19 e patologie invernali”, con il Prof. Michele Miraglia de Giudice, Professore di …
Leggi articolo